Riscopriamo il Natale in pandemia

È inutile negarlo, quest’anno il Natale sarà diverso. Niente abbracci ai nonni e agli amici, forti restrizioni sui viaggi, quarantene, tamponi e infinite ansie. Non è decisamente il clima natalizio che siamo stati abituati a conoscere, soprattutto per i bambini. Fa arrabbiare e rattristare? Certamente. Ma se usassimo queste emozioni per inventarci qualcosa di creativo ed alternativo? A volte è proprio dalle situazioni più difficili che nascono le migliori soluzioni. Lo diceva anche De André: “dal letame nascono i fior”. Nei nostri percorsi terapeutici ricordiamo spesso l’importanza di stare in ogni emozione che si prova, senza fuggire. Stare nella gioia, stare nel dolore, stare nella tristezza per comprendere quello che la vita ci sta dicendo e chiedendo. Mettiamo tutto questo in pratica in questo Natale?

 

INVENTIAMOCI NUOVE TRADIZIONI NATALIZIE

Parlando tra di noi ci siamo accorti che, spesso, i migliori Natali sono quelli che non hanno rispettato le tradizioni. Manuela Padoan, responsabile di Spazio Incanto, ricorda il Natale emozionante passato in viaggio in Madagascar festeggiando con i litchi, tra uno spostamento in macchina e l’altro, nell’attesa di arrivare in foresta. Mentre una nostra paziente ci ha raccontato che un Natale emozionante è stato quello in cui, nell’anno in cui è morto il papà, è partita con la mamma e la sorella per raggiungere il fratello a Londra con una teglia di lasagne congelate in aereo. Questo per dirvi che anche nelle piccole cose possiamo scoprire qualcosa di unico e che spesso, nel dolore, possiamo trovare una via di felicità vera. Quest’anno mettiamo da parte i pensieri di quello che non possiamo fare, e concentriamoci su quello che possiamo creare. Qualche idea? Passiamo la giornata intera a fare quello che amiamo di più, senza corse e costrizioni. Giochiamo tutto il giorno a Lego con i nostri figli, facciamo una maratona di film di Natale e pop corn, accendiamo le candele e leggiamo libri nel silenzio della casa, usciamo per una lunghissima passeggiata e facciamo un pic nic natalizio (tempo permettendo). Abbiamo la fortuna di avere dei bambini? Riguardiamo il corto di Olaf sulla sua ricerca di nuove tradizioni natalizie e non spaventiamoci del nuovo che avanza. E se ci spaventa? Proviamo a spaventarci insieme, chiedendo aiuto.

 

PENSIAMO A CHI IN QUESTO NATALE SARÀ SOLO

Questo Natale sarà anche l’occasione di pensare al vero significato del Natale che si basa sui valori della solidarietà, della gentilezza, dell’empatia. Guardiamoci intorno e pensiamo a chi questo Natale sarà completamente solo. Un anziano, una persona straniera, un uomo o una donna senza famiglia o single. Cuciniamo una porzione in più da portargli il giorno di Natale, se abbiamo figli o nipoti chiediamo loro di fare un bel disegno da regalare, offriamoci per dare una mano, magari con la spesa o con qualche acquisto. A proposito, avete visto il progetto “Nipoti di Babbo Natale”? per realizzare il sogno di un anziano che vive in casa di riposo? Guardate QUI.

 

REGALIAMO DEL TEMPO A CHI VOGLIAMO BENE

Forse quest’anno riusciremo davvero a rallentare e a goderci i giorni di festa. Perché non regalare quindi del tempo a chi ci è vicino? Una chiacchiera al telefono o una videochiamata con gli amici. Il giorno di Natale la tombola proviamo a farla a distanza, eravamo anche noi timorose delle consulenze su Skype o Zoom, ma ora possiamo dirvi che funzionano. Oppure prendiamoci qualche ora per scrivere dei biglietti natalizi, da inviare a chi è più lontano, come si faceva una volta. Sarà bello riceverli e tenerli come ricordo.

 

Con un’idea regalo possiamo aiutarvi anche noi. Abbiamo preparato delle GIFT CARD per regalare un incontro on line a scelta tra gli appuntamenti che abbiamo già programmato da gennaio a giugno 2021. Ci sono incontri sul sonno dei bambini, sul ciclo mestruale, sulla ricerca di sé stessi con il mandala o su come imparare a dire di no. Ogni incontro costa 20 euro e ognuno potrà scegliere il suo preferito. Scriveteci una mail a info@spazioincano.it per ricevere il calendario completo.

 

SCRIVICI PER LA GIFT CARD

Scrivete una mail a: info@spazioincanto.it
Oppure chiamate al: +393755532774
(anche WhatsApp)

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy